QUANDO LA SINGLETUDINE DIVENTA MALATTIA…

Qualche giorno fa, pensavo ad un mio amico,

carino, intelligente,simpatico, geniale, SINGLE da TANTIIIISSIMO TEMPO!

non ne vuole proprio sapere di rapporti seri e duraturi,fino a che un giorno si decide di prendere sul serio una simpatia che occupa il suo cuore e la sua mente…

Binomio perfetto direte, e invece no.

Perché succede ad un certo punto che le donne si allontanano…e lui non riesce a capire il perché. Come può finire tutto per un litigio?

In realtà non è il litigio in sé che crea la rottura della storia, ma il nostro egoistico ESSERE  che non riusciamo a modificare.

Quando si sta soli per tanto tempo succede che diventiamo molto egoisti! Siamo abituati a stare talmente tanto bene da soli, a non condividere nulla se non con noi stessi che quando incontriamo una persona non siamo proprio capaci di capire cosa voglia da noi! Non riusciamo a condividere la nostra vita cn quella persona, non riusciamo a condividere la vita dell’altra persona! Si pensa che  Ognuno a casa propria sia perfetto e che  Ognuno  debba avere  i propri spazi… E invece no! Non funziona così questo non è condividere ma vedersi ogni tanto! La condivisione se pur difficile all’inizio in realtà se fatta nel migliore dei modi risulta essere un esperienza davvero stupefacente! Non c’è niente di meglio di nn sentirsi soli al mondo soprattutto nei momenti di sconforto ma anche di felicità,avere al tuo fianco una persona che it capisca al primo sguardo senza bisogno di parlare o di esprimersi e che sappia perfettamente quando è il momento di un abbraccio o di una  battuta spezza tristezza è davvero il massimo  credetemi! Il detto “Meglio soli che male accompagnati ” lo condivido a pieno…ma se la compagnia è quella giusta, perchè perderla? 

E allora cari i miei egoistoni, aprite il vostro cuore e la vostra vita a chi è degno di entrarci, rendetela partecipe di ogni singolo attimo (ovvio i vostri spazi prendetevi ma riduceteli)e la vita magicamente apparirà molto più interessante e degna d’essere vissuta attimo dopo attimo! 

Adesso vi lascio…ho tanto da fare in questa domenica poco primaverile… ( il pranzo domenicale mi aspetta, e io lo sto per condividere cn le persone a me care! ) 

Buona Domenica a tutti cari, e

Buona vita!

Verde Smeraldo!

“I libri sono specchi: riflettono ciò che abbiamo dentro”. (Carlos Ruiz Zafón)

condivido a pieno l’articolo di Giorgia e voglio condividerlo con il mio pubblico!

Gio. ✎

Leggete qualsiasi cosa pensate possa rendervi felici, tristi, pensierosi o spensierati, a seconda dell’esigenza.
Insegnate ai vostri figli la passione per la lettura, in modo che poi possano tramandarla ai loro.
Rispettate i libri. Ognuno di essi racchiude un pezzetto dell’anima di chi l’ha scritto.
Comprateli, non rubateli. Depredate le biblioteche, e riconsegnate il bottino una voltra scaduto il prestito.
Affrontate mille avventure, visitate luoghi fantastici, innamoratevi di chi non esiste, piangete con quei personaggi, ridete con loro, vivete con loro, morite con loro. E risorgete in tempo per il libro successivo. 😉

23 aprile – Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore

books

View original post

LE 10 COSE CHE DOVRESTI SAPERE DI TE. #GIORNO 3 – COSA SEI BRAVO A FARE?

Uno delle cause della nostra insoddisfazione personale è il  fare un lavoro per doverlo fare e non perché ci piace farlo. In realtà probabilmente molti di noi non si sono mai fermati a pensare che cosa ci piace veramente fare nella vita. Quali sono le cose che siamo bravi a fare? in cosa siamo bravi?

La vita di oggi è talmente frenetica che non ci da il tempo di riflettere. Ma io che ci sto a fare qui? Son qui per farvi riflettere un attimo e farvi riscoprire quelle piccole cose che ci rendono felici. Fermati un attimo a pensare a cosa ti piace fare. (NO, non dirmi dormire perché quello riescono a farlo tutti  e dormire non t rende felice ma ti fa oziare!). Sto parlando di  quelle cose che solo tu sai fare, quelle cose per cui ricevi i complimenti degli altri, degli amici più cari, dei parenti. Magari è semplicemente il tuo modo di pensare, di dare consigli, di scrivere, di fare una torta, di creare quadri o statue, di creare musica, di cucire, di disegnare, di sistemare casa, l’armadio, di organizzare le pulizie di primavera, di organizzare un viaggio, di curare i tuoi amici a 4 zampe, il tuo acquario, la tua macchina, insomma qualsiasi cosa. In quelle cose siamo veramente bravi e facendo quelle cose noi non ci annoiamo mai! il tempo vola senza nemmeno accorgercene. Magari il tempo a nostra disposizione per dedicarci a ciò è veramente poco, se non addirittura inesistente ma siccome è una cosa che ci piace fare troviamo un po’ di tempo, magari nel week end per prenderci cura delle nostre passioni.

Bene, quello che ti sto per dire è veramente importante.

Curare le tue passioni le cose che riesci a fare bene, non fanno altro che renderti felice e appagato. Certo sarebbe il massimo riuscire a guadagnare con le proprie passioni, ma questo non tutti possono farlo, sia per mancanza di tempo, sia perché magari hanno già un lavoro che gli piace o che comunque li appaga abbastanza sia dal punto di vista economico che di qualità di vita. Il punto è che fare ciò che riusciamo a fare bene e ricevere i complimenti o l’ammirazione degli altri oltre ad aumentare la stima in noi stessi, ci fa sentire utili in qualche modo ed importanti! Ci fa sentire indispensabili agli occhi di chi cerca costantemente aiuto nel nostro operato. E questo ci fa sentire positivi e ci aiuta a vivere la nostra vita in modo migliore, ci aiuta ad affrontare i problemi in modo  diverso, non vediamo più il bicchiere mezzo vuoto, ma mezzo pieno!

Quindi l’unica cosa da fare per trarre beneficio da ciò è prendersi del tempo o trovare del tempo per coltivare le proprie passioni, le cose che siamo bravi a fare e condividerle con le persone che ci stanno vicine. La loro soddisfazione sarà la vostra soddisfazione, e sorriderete di più alla vita!

e tu? cosa sei bravo a fare?

Scrivimelo, oppure scrivitelo in un foglio e cerca di trovare il tempo, anche solo 5 minuti per coltivare la tua passione e condividerla con amici e parenti.

Buona Vita e Buon Percorso,

Verde Smeraldo.

Gli uomini preferiscono le Stronze!

faccia_stronza

Scagli la prima pietra chi tra noi non ha mai

  • fatto gli occhi dolci a qualcuno per il puro gusto di conquistarlo
  • fatto la micina per far fare al nostro lui qualcosa che non ci andava di fare
  • parlato male della ex anche quando pensavamo che lei avesse perfettamente ragione
  • mollato piangendo
  • tradito senza sensi di colpa
  • semplicemente scopato travestendo l’avventura da storia d’amore

Ebbene si, noi donne quando vogliamo siamo proprio delle stronze e ne approfittiamo e godiamo nell’esercitare il nostro potere: tagliamo, affettiamo…tritiamo peggio di  un moulinex praticamente.

Care le mie lettrici, Sto per rivelarvi la verità del secolo, e potrete solo ringraziarmi per avervelo raccontato.Ebbene si, le brave ragazze sono out, sono fuori moda,scadute, proprio come lo yogurt che ho in frigo dall’anno scorso. Se volete conquistare un uomo, e so che lo volete, non dovete cancellare la vostra personalità, fare le accondiscendenti, dare sempre ragione a lui, frequentare i suoi amici e scordarvi dei vostri e vestirvi come piace a lui. Eh no!

Dovete esattamente comportarvi in modo opposto. Gli uomini sono dei cacciatori nati, e più è difficile la preda da conquistare e più loro si incuriosiscono e si interessano a quella. é finita l’era delle principesse in pericolo da salvare. Le cenerentola possono pure andare in pensione. Agli uomini di oggi piacciono le donne sicure di sé,le guerriere  che lottano e che non hanno paura di niente, le principesse Xena,coloro che lottano contro tutto e tutti senza avere un minimo di timore. Donne con una personalità forte,donne intraprendenti, che amano la vita e che sanno gestirla, che sanno gestire gli ostacoli con il sorriso sulle labbra e che difendono con dedizione le loro idee e le loro convinzioni. Agli uomini di oggi piacciono le donne che sanno darsi da fare, le donne intraprendenti, che si vestono alla moda, che hanno una posizione sociale abbastanza elevata, le classiche donne in carriera che tutto sanno fare tranne che stare in casa a pettinarsi o tra i fornelli. Quelle che curano tantissimo sé stesse e i rapporti con gli altri.

Ma cos’hanno di particolare queste donne tanto da far impazzire gli uomini?

Sono delle meravigliose STRONZE!

Le stronze sono quelle donne  che sanno il fatto loro, che sono in grado di ottenere e di prendersi quello che vogliono dalla vita. Le stronze sono quelle donne  che hanno imparato a non mettere un uomo e una storia d’amore prima di se stessa. Le stronze sono  donne indipendenti dal punto di vista economico, materiale e morale.

Le stronze fanno il lavoro che a loro  piace e non si fanno mettere i piedi in testa dai colleghi uomini,(non si fanno mettere i piedi in testa da nessuno in realtà).Le stronze  hanno una perfetta conoscenza di sé e delle proprie emozioni, sanno gestire il proprio corpo e la propria vita  e sono sufficientemente intelligenti per comprendere le persone che le stanno intorno, gli uomini in particolare. Perché sanno che non devono credere ogni cosa che vedeno e sentono intorno a sé, sanno cogliere i segnali, quando qualcosa non funziona in una relazione, che si tratti di un’amica, di un partner o di un marito.

 Non sei tra questa tipologia di donna?

Poco male c’è sempre tempo per diventare una STRONZA!

  •  Innanzi tutto devi rispettare te stessa, gli altri, l’ambiente, il denaro e gli oggetti che hai intorno. Anche quelli che non sono tuoi.
  •  Prendi la tua vita, te stessa e le tue relazioni sentimentali sul serio. Ridere si, ma senza risultare oche e ridicole.

    Impara a essere realista. Babbo Natale non esiste, il Principe Azzurro nemmeno. Le persone adulte, quelle che ottengono ciò che vogliono dalla vita e danno il meglio di sé al mondo e agli altri, non credono nelle favole. Dopo i 10 anni di età, basta favole. Di qualsiasi genere esse siano. Smettila anche di credere alle dichiarazioni d’amore degli uomini che non fanno seguire le parole dai fatti. Gli uomini che leggono le cartine dei Baci Perugina per mandare un sms, vanno esclusi in partenza.

  • Una vera stronza, una donna adulta considera la realtà e i fatti. Tutto il resto non le interessa.

    Decidi quali sono le cose davvero importanti per te nella tua vita e realizzale senza farti distrarre da niente e da nessuno. Le distrazioni sono perdite di tempo e motivi di sofferenza. Il tempo è denaro e la vita una sola, quindi non sprecarla!

    Impara a distinguere bene che cosa vuoi per te,  davvero, senza lasciarti condizionare da ciò che pensano le persone che ti stanno vicino.

  •  Comprendi bene i tuoi bisogni e datti da fare per soddisfarli, tu in prima persona.

    Impegnati in qualcosa di importante, di grande, di potente.

    Fai valere i tuoi diritti e rispetta i diritti degli altri, senza paura. Le tue opinioni se pur diverse da quelle di qualcun altro in quanto tue devono essere rispettate.

  •   Fai in modo di non aver “bisogno” di nessuno. Vivi con gli altri, ma non entrare nel meccanismo del bisogno, da nessun punto di vista.
  •  Seleziona  le persone alle quali è il caso di concedere il tuo tempo, la tua attenzione, il tuo corpo, il tuo denaro. Non perderti in cose non essenziali, in relazioni sessuali avvilenti, in storie sbagliate uomini sbagliati o in rapporti tossici. 
  •  Sii aperta e tollerante verso gli altri. La tolleranza è una potentissima arma di seduzione. 
  •  Sii gentile con tutti. Ma non sempre accondiscendente. Si può essere gentili anche non facendo quello che vogliono gli altri. 
  • Fai bene il tuo lavoro, ma non diventarne schiava. Il lavoro non è un modo per trovare la pace interiore o farsi amare dagli altri.Oltre il lavoro c’è tutta una vita che aspetta di essere vissuta. 
  • Conta su di te: hai tutte le risorse per ottenere quello che vuoi. Non contare e non fare affidamento sugli altri.

    Non perderti in chiacchiere e in discussioni nel tentativo di cercare l’approvazione degli altri. 

  • Parla poco, esprimiti con precisione e con chiarezza. Ma non raccontare troppo di te, soprattutto agli uomini. L’aria di mistero è un ottima arma di seduzione. 
  •  Non vivere in competizione con gli altri e nemmeno con te stessa. Sii consapevole delle tue emozioni e fatti guidare dalla convinzione che la vita è bella e che tu dài un contributo essenziale alla sua bellezza.
  • Non essere noiosa, non essere pignola, non essere rompiscatole. Allenati e abituati a lasciar andare.

    Tanto più sarai genuinamente stronza, tanto più fascino avrai.

    Dedicati ad avere una vita sessuale appagante e felice.                       

  • Lascia andare le regole tradizionali sul sesso e su come bisogna fare sesso per bene (regole? Ci sono delle regole?!). Lasciati andare e non pensare alla prestazione. E’ importante per essere davvero stronza.                               Adesso, prendi in mano la tua vita e diventa una STRONZA SERIALE.

    ne trarrai giovamento! e che giovamento!!!!

    Fammi sapere come va…!

    bagno

Second life!!

Vi è mai capitato di conoscere qualcuno tanto bene da credere che sia un libro aperto per voi? Quelle persone per cui metteresti la mano sul fuoco talmente la conosci bene e poi per sbaglio scopri che così non è! 

Mi è capitato di conoscere una ragazza tempo fa, bella simpatica intelligente. Manager di una grossa azienda italiana. Nel suo lavoro era veramente brava anche se i colleghi uomini parlavano malissimo di lei perchè gelosi della sua veloce scalata verso l’avanzamento di carriera. Non mi fermai al giudizio di quelle persone e imparai a conoscerla! Ci conoscemmo entrambe e nacque una bella amicizia. Lei bassina, bionda occhi castani un sorriso travolgente. Laureata in una nota università italiana, figlia di una famiglia di imprenditori, gente per bene, gente piena di valori. Eravamo troppo simili sia per quanto riguarda gli interessi che gli hobbies, inoltre anche la mia famiglia era molto simile alla sua, quindi ci capivamo al volo. Eravamo cresciute con gli stessi valori quindi avevamo lo stesso modo di vedere la vita e di gestire le persone. Ci vedevamo anche  fuori dall’ufficio e uscivamo insieme a cena, per gli aperitivi, per locali e parlavamo veramente di tutto, di uomini, delle nostre scelte di vita, delle nostre famiglie, dettagli anche particolari delle nostre vite. L’una sapeva dell’altra davvero tanto! Poi io decisi di seguire il cuore e lasciar stare la carriera che poi tanto non mi piaceva. Nonostante ció l’amicizia è rimasta tale e quale, la distanza non ci ha allontanate anzi, ci sentivamo spesso e spesso mi rinfacciava il fatto d’aver scelto il cuore alla carriera. Un giorno mi chiama dicendo di essersi innamorata e dopo un po’ mi dice che lascia tutto per andare a vivere con lui.  Beh! Come biasiamarla, del resto io ho fatto la stessa scelta tempo molto tempo prima quasi 2 anni prima rispetto a lei. Continuiamo a sentirci, lei viene a trovarmi in estate per farmi conoscere il suo grande amore, passiamo dei giorni insieme e loro ripartono( le ferie x lui erano finite). Continuiamo a sentirci.. Tutto ok… A volte si è tristi altre allegre e felici.. Insomma solite chiacchiere tra amiche.

Un giorno di punta in bianco senza un perchè lei sparisce. E si vengono a scoprire cose di lei che nessuno si sarebbe mai aspettato. La signorina in questione aveva cambiato vita con il nuovo fidanzato. Ha iniziato a lavorare in posti poco consoni per una del suo calibro! ( non voglio discriminare nessuno, ma con una signora laurea e un ex lavoro che ti apre le porte a qualsiasi altro lavoro simile, non vai ad elemosinare 50 euro a serata lavorando nei locali! Tanto al più che hai una famiglia alle spalle che puó permettersi di aiutarti in qualsiasi modo economico tu voglia!). Adesso mi chiedo: 

Ma davvero si cambia per amore a tal punto da fare qualcosa che prima non ti sognavi minimamente?!? E poi perchè nasconderlo? Perchè vivere due vite parallele? Chi ho conosciuto io? Perchè ha iniziato a frequentare gente davvero impensabile per una come lei? Eppure era felice della sua vita in azienda, era fiera del posto che aveva ottenuto con il suo sudore e i suoi sacrifici! era pulita lei, non fumava nemmeno sigarette! Si, ok ci piaceva passare le serate davanti a una bella bottiglia di vino, e perderci in chiacchiere ma nulla di più! Cosa scatta nella testa delle persone? 

Io ho lasciato tutto per amore ma sono rimasta uguale. Sono del parere che  se una persona che dice di amarti vuole cambiarti allora non è innamorata di te! Quello non è amore!  Quando si ama una persona, la si ama nella sua interezza , con i suoi pregi e i suoi difetti! Non lasciatevi cambiare dalla persona che avete a fianco. Non permettete a nessuno di oscurare la vostra personalità e la vostra persona. Voi siete speciali davvero! Siete unici e non dovete perdere il vostro essere, la vostra originalità!

Voi che ne pensate?!?

LE 10 COSE CHE DOVRESTI SAPERE DI TE! GIORNO#2- SAI CIò CHE AMI VERAMENTE?

Vi siete mai fermati a pensare ciò che veramente amate? luoghi, cose, persone e perchè le amate?

A volte la vita è talmente caotica, che non ci diamo spazio per pensare alle cose che veramente amiamo. Siamo presi dalle mille cose da fare, dal lavoro, dagli impegni, che trascuriamo ciò di cui c’importa veramente. Non abbiamo mai il tempo di occuparci di ciò che sta nel nostro cuore, tra i nostri interessi più veri, e spesso ci sentiamo vuoti, nonostante la nostra vita è pienissima di impegni!

Vi è mai capitato di aver 1000 cose da fare in un giorno, e magari riuscite a farle tutte ma a fine giornata comunque vi sentite inappagati, strani, avete la sensazione d’aver dimenticato di fare qualcosa, e allora magari riguardate la lista delle cose da fare ma nulla! non avete dimenticato nulla, avete fatto tutto ciò che dovevate fare. Ma allora perchè in cuor vostro vi sentite in difetto?

Perchè avete dimenticato davvero qualcosa d’importante da fare! Vi siete dimenticati di trascorrere del tempo con le cose che amate, con le cose che più vi piacciono.

E allora che fare?

Prenditi del tempo per capire ciò che veramente ami. Creati una lista e impegnati a trovare il tempo per fare ciò che veramente ti piace! ciò che veramente è importante per te. Aldilà del lavoro, degli impegni e degli affetti.

Creati uno spazio tutto tuo da dedicare a ciò che ami e non trascurarlo per nessuna ragione al mondo!  Anche 5 minuti possono bastare, ma fatelo!

Ciò che vi sto dicendo è veramente importante.. non prendetelo alla leggera!

A domani con il prossimo post del programma: Le 10 cose che dovresti sapere di te!

Non dimenticate di seguirmi e di postare questo articolo nelle bacheche degli amici che pensate possano averne bisogno!

Buona Giornata

Verde Smeraldo

Le 10 cose che dovresti sapere di te! Giorno 1# Tu sei diverso dal resto del Mondo!

Quante volte vi è capitato di alzarvi la mattina e sentirsi un pò spenti, apatici, con nessuna voglia di lavorare o fare le cose che dovremmo?

Quante volte ci sentiamo vuoti, apatici, inconcludenti?

Eppure la voglia di vivere c’è ma ci sentiamo in gabbia giusto?!

E’ come quando ti svegli da una pennichella e ti viene quella voglia di dolce/salato che non riesci proprio a definire: sai che vuoi qualcosa, ma non sai cosa…sai che senti la necessità di appagare i sensi ma non sai come e allora apri il frigorifero e la dispensa guardando nel vuoto senza decidersi sul cosa prendere!

E’ proprio questo che succede a volte nella nostra mente, capiamo che abbiamo bisogno di uno scopo, ma non riusciamo a capire qual’è questo scopo che ci tormenta mente e anima.

Ho deciso quindi di aiutarti a capire qual’è il tuo scopo nella vita.

Come?  con un programma di 10 giorni, totalmente gratuito ovviamente, che farà in modo di mettere chiarezza nella tua mente, ti farà capire qual’è il tuo scopo nella vita e ti farà vedere il tutto in una prospettiva positiva.

Il programma si chiama:

“LE 10 COSE CHE DOVRESTI SAPERE DI TE”

ogni giorno per 10 giorni scriverò un articolo su dei punti da sviluppare con una serie di esercizi da eseguire.Questo ti aiuterà a dare una svolta nella tua vita!

L’unica cosa che vi chiedo di fare è di:

  1. CONDIVIDI QUESTI POST NELLA TUA BACHECA
  2. CONDIVIDI IL POST NELLA BACHECA DEI TUOI AMICI
  3. PARLARE DI QUESTO PROGRAMMA CON CHI PENSI NE ABBIA BISOGNO.

Ricorda: ” Solo facendo del bene riceveremo altrettanto bene nella nostra vita .”

Giorno 1#-  Tu sei diverso dal resto del Mondo!

Sai di essere un essere speciale?! Spesso nella vita ci circondiamo di persone sbagliate. Queste persone dette anche “Vampiri Energetici” non fanno altro che succhiare le nostre energie vitali trasformandoci in esseri apatici e tristi. Molto spesso non lo fanno apposta, non sanno di emanare tutta questa negatività, fatto sta che loro, mentre si sfogano con te emanandoti disperazione e sconforto, si liberano del loro stato d’animo malato e si rinvigoriscono con la tua energia positiva tu invece, di contro,ti senti sempre + spento e malinconico.

Bene, ricordati sempre che tu sei una persona Speciale  e Unica. Non devi paragonarti agli altri, non dovi agire empaticamente con queste persone. Dovi trovare un netto distacco tra il loro mondo e il tuo.

Tu hai un modo di fare di reagire, di pensare, che ti rende unico. Già per il solo fatto che mi stai seguendo, vuol dire che c’è qualcosa in te che va aldilà dell’ordinarietà della gente. Hai capito che in te c’ è di più e che hai bisogno di far uscire allo scoperto la tua unicità, e hai capito che hai bisogno di un piccolo aiutino per fare esplodere la persona speciale che c’è in te.

Adesso: Siediti davanti ad uno specchio in posizione comoda, respira profondamente e guardati. Scrivi su un foglio di carta cosa vedi e cosa invece vorresti vedere. Sii più descrittivo possibile, e guardati internamente.Cerca di studiarti bene.Nello sviluppare l’esercizio sarebbe utile che tu ascoltassi una base di sottofondo, una musica tranquilla, io ad esempio uso sempre le canzoni di Enya, ma tu puoi ascoltare tutte le canzoni che ti rilassano.

Fate l’esercizio e fatemi sapere anche privatamente com’è andata!

Un abbraccio

Verde Smeraldo.

IL SEGRETO PER LA FELICITà

Alzi la mano chi non vuol essere felice! Tutti vogliono essere felici, tutti sono alla ricerca della felicità perduta o mai trovata. Trovare la felicità o comunque mantenerla, al giorno d’oggi non è per nulla semplice,anzi, veniamo travolti da così tanti aspetti negativi che non riusciamo a vedere nulla di positivo in questa vita, con il risultato di sentirsi inappagati ed eternamente infelici.

Ma cosa bisogna fare per essere felici?

Innanzi tutto bisogna liberarsi di tutte le negatività che ci circondano, quindi evitate di vedere telegiornali o di leggere giornali, almeno appena svegli,portano solo notizie negative e ci fanno iniziare male la giornata. Iniziate la giornata ascoltando la vostra canzone preferita,quella che vi mette di buon umore ogni volta che la sentite!

Liberatevi di tutte quelle persone che frequentate e che non fanno altro che rimpiangersi e lamentarsi per tutta la giornata. Se sono troppo negative non dobbiamo farci trascinare nel loro baratro ma dobbiamo pensare a noi stessi e lasciar perdere i problemi degli altri, almeno fin quando non raggiungeremo l’equilibrio giusto che che ci permette di essere felici.

Se vuoi essere felice fai le cose per il gusto di farle senza aspettarti nulla in cambio. Non fare buone azioni con lo scopo di ricevere in cambio felicità.

Cerca di dare del tuo meglio sempre! Cerca di ottenere sempre i risultati che ti prefiggi e vedrai che tutto andrà per il meglio!Non avere rimorsi di nessun tipo, se hai fatto del tuo meglio non hai nulla da rimproverarti!

Ed infine non guardare nè al passato e nemmeno al futuro ma vivi il presente e ogni singolo giorno cercando di dare il meglio di te in ogni situazione. Sorridi alla vita..e la vita ti sorriderà!

Liebster award!

La mina vagante

liebsteraward

Un nuovo premio, e doppio! Ebbene sì, sono stata premiata con lo stesso award da ben due relativamente nuovi follower. E questo mi ha fatto molto piacere! Per cui ringrazio tantissimo Cix 79 del blog Ispirazioni metropolitane(cix79.wordpress.com) e Steve Pik del blog Those men (thosemen.wordpress.com), due bellissimi blog che vi consiglio di andare a dare un’occhiata. Grazie ancora ragazzi! 😉

Le regole per questo Liebster Award sono:

– Ringraziare il blog che ti ha nominato.
– Rispondere alle 10 domande.
– Nominare altri 10 blog con meno di 200 follower.
– Comunicare la nomina ai 10 blog scelti.

Ed ora diamoci dentro con le domande!

PERCHE’ HAI APERTO UN BLOG?

E’ nato tutto un po’ per gioco, un po’ seriamente. Ho proposto ad una mia amica di aprire un blog insieme semplicemente perchè mi piace scrivere e avevo voglia di raccontare un po’ l’universo femminile, spaziando dal sesso all’amore, perchè…

View original post 357 altre parole

L’amore i gatti e lo Stil Novo! :)

Da un mesetto circa un gatto petulante si avvicina sempre al giardino di casa, innamoratissimo della nostra gatta! Innamorato come non mai, gli basta semplicemente guardarla da lontano per far finire il miagolio stressante!Lui sta li, imperterrito giorno e notte a guardarla , a cantargli lunghe serenate,a starle vicino quando lei glielo permette, e la corteggia in modo spropositato! Nonostante cerchiamo in tutti i modi di allontanarlo (anche perché i cani e i vicini non sono poi così contenti di questo innamoratissimo Romeo) lui sta lì imperterrito sul muretto ad aspettare che lei faccia un cenno! e se per caso lei si avvicina e lo annusa..lui entra in estasi, si butta a terra e si fa coccolare come non mai!

Ieri li guardavo dalla finestra, e pensavo che ormai queste dimostrazioni d’affetto e questi corteggiamenti li vediamo solo guardando gli animali o in televisione!

Da quando siamo diventati così cinici ? da quando il corteggiamento è diventato “out” ? Perché noi donne non ci facciamo corteggiare più come una volta?

Eppure è tanto bello sentirsi al centro dell’attenzione e sentirci uniche per un uomo! E invece no, noi ci accontentiamo anche di fare gli scarti, di essere le seconde, o le terze, di fare magari le amanti vivendo la relazione nell’ombra della falsità e dei finti valori (se valori possiamo chiamarli!). L’ importante è sfogare i nostri appetiti sessuali con chi magari è di qualcun’altra! Perché se è vero che l’erba del vicino è sempre la più verde, noi non andiamo dal vicino a chiedere cosa ha fatto per ottenere quel risultato! NOOOO noi andiamo a rubarci un po’ di quell’erba e la piantiamo nel nostro giardino…senza pensare che comunque rimarrà così verde solo dal nostro vicino perché è lui che sa come averne cura, quell’erba è sua, l’ha coltivata e amata con amore e dedizione  e nessuno mai potrà togliergliela!

Da quando noi donne siamo diventate così (permettetemi il termine )uomini? Da quando abbiamo messo da parte la nostra femminilità per mostrare il lato predatore dell’uomo?! Abbiamo voluto la parità dei sessi, è vero, e diciamo d’averla in parte ottenuta,ma la volevamo in campo lavorativo, politico e civile, mica in campo sentimentale! Il gioco di ruolo nell’innamoramento è importante, ti fa venire voglia di conoscere sempre di più quella persona! Magari più conosci qualcuno e più ti rendi conto che questo qualcuno ti piace e siete fatti per stare insieme. Di certo non lo si può capire se solo ci vai a letto e poi ognuno per la propria strada! Conoscerai qualcos’altro dell’altra persona, ma di sicuro non la personalità!

Io spero tanto che prima o poi noi donne ci svegliamo e la smettiamo di recitare un ruolo che va contro la nostra stessa natura, noi siamo donne e dobbiamo essere corteggiate . Proprio come i gatti, proprio come tutto il mondo animale! proprio come un tempo, quando il Dante, con il suo ” Dolce Stil Novo” venerava la sua Beatrice come un essere divino di cui la terra doveva esserne grata per la sua presenza!

Ora…magari proprio così no, ma una via di mezzo? che ne dite?