Amiche finchè uomo(o donna) non ci separi!

L’amore di sicuro è importante, ma il rispetto per l’amicizia credo che sia ancora più importante! Ieri durante una lunga seduta pomeridiana di “taglio e cucito” con una mia cara e vecchia mica siamo inciampate nel concetto di rispetto nell’amicizia! A quante di voi è capitato di prendere una cotta per l’ex della vostra migliore amica?!? Sicuramente la maggior parte di voi! Sinceramente a me mai, perchè ho un concetto di amicizia forse troppo rigido ed austero! Sin da piccola infatti non ho mai guardato gli ex delle mie amiche come potenziali nn so che! Li ho sempre considerati degli asessuati dall’attimo in cui mi veniva presentato come fidanzatino, e lo stesso principio mi ha accompagnato per tutta la mia vita, ancor oggi non mi permetterei mai di fare una cosa del genere! Nooo non sono una Santa, ne Miss perfettina ma il mondo è pieno di pesci, devo proprio andarmi a prendere lo scarto di una mia amica? Lungi da me nell’intraprendere una relazione con qualcuno che abbia avuto un rapporto con una mia amica intima! Non riuscirei a guardarla in faccia mentre mi confido con lei sui miei segreti più intimi! Ma questa è una mia congettura che sicuramente va in contrasto con l’opinione di molti! Il punto è qualora capiti…( perchè per carità puó succedere) credo che la cosa importante sia l’essere sinceri con la propria amica! Anche se nn si ha il coraggio di affrontare il discorso! Lo si deve fare! Daltronde se si ha avuto il coraggio di “remarle contro” dobbiamo aver il coraggio di dire le cose come stanno e di chiedere scusa per averlo fatto alle sue spalle! Ma bisogna dirlo prima che qualcun altro lo dica al posto nostro prima di rischiare di perdere tutto! L’amicizia, il conforto di una persona cara, la dignità!
Tanto se la vostra è vera amicizia e a lei non interessa più quel ragazzo da tempo lei non potrà far altro che apprezzare la vostra sinceritá! Certo all’inizio il tutto verrà vissuto con forte imbarazzo ma credetemi meglio l’imbarazzo che l’odio profondo di chi vi è sempre stata vicino!

Oltre le gambe c’è di più!

Ebbene si, oggi il mio post vuole essere un messaggio diretto contro tutte quelle donne che si fanno chiamare tali ma non lo sono affatto, contro tutti quegli uomini che dicono tanto di accettare e promuovere la parità dei sessi e invece delle donne apprezzano solo le gambe e nulla più…(o forse qlcosina che si trova più su!) ma null’altro che vada sopra la cintura!

Sono stanca di vivere in un mondo dove le donne hanno sempre un ruolo di secondo piano,sono stanca di vedere sempre più uomini al potere e sempre meno donne, o comunque anche se ci sono, sono considerate poco,sono stanca di vedere solo Veline in tv! Dove sono le Donne con la D Maiuscola? Dove sono quelle donne che sanno esprimere tutta la loro intelligenza e la loro femminilità al mondo?

Ma diamine siamo esseri capaci di tantissime cose, doniamo la vita! perchè ci facciamo rinchiudere dentro quattro mura domestiche a lavare panni e stirare? noi dobbiamo essere coccolate e celebrate ogni giorno! Noi, che iniziamo a lavorare la mattina e stacchiamo la notte, noi che dopo aver lavorato, cucinato, portato i figli a scuola , stirato spolverato lavato a terra  e sistemato casa andiamo a letto con il sorriso sulle labbra ad accogliere i nostri mariti a braccia aperte pronte per avvolgerli nel nostro corpo caldo come solo noi sappiamo fare! Siamo un mix di intelligenza e sensualità ma abbiamo pochi riconoscimenti! Siamo quasi sempre sottopagate rispetto agli uomini, ricopriamo la maggior parte delle volte ruoli inferiori pur essendo decisamente superiori! Io dico Basta!Dobbiamo pretendere di più, dobbiamo pretendere i riconoscimenti che meritiamo, non è tutto dovuto per gli uomini, devono meritarsi le nostre attenzioni! Smettiamola di nasconderci dietro vecchi steriotipi della donna tutta casta, puritana e santa a letto! No, non siamo Sante a letto e non lo siamo nemmeno nella vita! Dobbiamo tenere l’uomo per le palle, proprio come facciamo a letto!(scusate il francesismo, ma non trovavo metafora migliore!) Non c’è nulla di male ad esprimere la propria sensualità e intelligenza nella vita come a letto! Non c’è nulla di male se la donna ha una carriera lavorativa migliore del proprio uomo o di qualsiasi uomo! Ce lo meritiamo! viviamo in un paese dove la meritocrazia non esiste ma dovrebbe essere un requisito fondamentale! Ma se non ci impegnamo noi in primis non andremo da nessuna parta!

Quindi Care mie, sfoderate i Vostri tacchi migliori, il vostro rossetto Chanel e chiediamo di più alla vita!

45044_577699888978917_1527796946_n

Amore e Tradimento.. 2 facce della stessa medaglia!

Al giorno d’oggi si sa, il tradimento è all’ordine del giorno! Si tradisce un collega, un amico, un amore!Ormai tradire è quasi una moda, siamo travolti dalla televisione con le sue Telenovelas che ci propinano tradimenti vari come se nulla fosse, ma nella vita reale non è poi così semplice tradire e soprattutto in amore, dove la persona tradita è la nostra anima gemella, la persona che abbiamo scelto essere la nostra compagna di vita.Il senso più profondo dell’amore nasce dal reciproco desiderio di dare qualcosa di sé all’altro, di condividere pensieri, stati d’animo, emozioni, ma anche quotidianità, concretezza e disagi quotidiani. La fiducia è ciò che rende una coppia stabile e viva anche di fronte alle difficoltà! E’ quella sensazione che ci fa sentire sicuri, appagati pronti ad affrontare ogni evenienza perché sappiamo che al nostro fianco abbiamo quella persona, quel dono che la vita  ci ha dato e che non ci abbandonerà mai! Ma perché allora esiste il tradimento? Perché tanti uomini e donne cercano qualcos’altro?! Cosa manca alla relazione di coppia che il tradimento ha? Cosa genera nell’uomo quella voglia di uscire fuori “dal binario”? Spesso si agisce senza pesarci, senza pensare che il tradimento altro non genera se non  una frattura dolorosa all’interno della coppia che  logora questo patto di fiducia, che logora proprio la persona tradita  che perde le sicurezze acquisite  col tempo e gli equilibri vengono completamente scoinvolti.

Perché si tradisce? Ne vale veramente la pena far soffrire la persona che tanto si decanta di amare? Ma soprattutto La si Ama davvero? Si può veramente amare una persona anche se la si tradisce? Vale la pena rovinare un rapporto per la semplice avventura di una notte? per pochi istanti di puro piacere carnale?

Ai Posteri l’ardua sentenza, posso solo ricordarmi che “finché c’è vita c’è  speranza!”  la speranza che un giorno quel parassita di nome tradimento sparisca dai cuori degli esseri umani!

Amore eterno.. Quello vero!

Quando Ci si innamora la passione divampa ci sentiamo in paradiso, ci sentiamo invincibili a fianco del nostro partner, fino a quando l’eros comincia a calare fino a spegnersi. Poi ci si lascia oppure si sta insieme perché ci sono i figli o per comodità o interessi economici. È questo lo schema più frequente di molte relazioni d’ amore, e anche quello ritenuto più ineluttabile: si pensa cioè che il pathos debba per forza diminuire, che a un certo punto i due partner si conoscano così bene che non c’è più niente da scoprire l’uno dell’altro, e che la coppia non abbia più niente di vitale e creativo da estrarre da se stessa. Ma è davvero impossibile che le cose vadano diversamente? Qual è il segreto di quelle poche coppie che continuano a innamorarsi nonostante il tempo? perchè non ci si ama come si dovrebbe? Ma soprattutto in che modo ci si deve amare?!? credo che bisogna amarsi non solo per i lati positivi della persona ( quello lo sanno fare tutti) ma bisogna amare la persona nella sua interezza con tutti i suoi pregi e difetti. A onor del vero sono convinta che se si impara ad amare i difetti dell’altra persona allora nulla puó dividerli! Certo è che ci sono atteggiamenti che non devono mai mancare, come ad esempio il bacio del buon giorno o della buona notte, non andare mai a letto arrabbiati, sorridere e condividere gioie e dolori e riempire l’altra persona sempre di attenzioni, il tempo deve rafforzare il rapporto non deve distruggerlo, il tempo ci deve far capire di quanto siamo stati fortunati ad aver conosciuto questa persona, dobbiamo essere grati alla vita del dono che ci ha dato! Quel dono che se coltivato e custodito bene non fa altro che renderci la vita molto più bella! Perchè l’amore è vita, non smetteró mai di ripeterlo, l’amore è quella forza dell’universo che muove tutte le cose!
Buona vita… In coppia!
Verde Smeraldo!

IMG_3372

Carriera e Sport : 2 poli opposti.. ma non troppo!

Ebbene cari amici si sa,oggi giorno si corre talmente tanto da non avere voglia o il tempo di andare in palestra e aver cura un po’ del nostro corpo…e della nostra linea!

Vita frenetica, figli, lavoro, colleghi, amici,non fanno altro che allontanarci dal nostro obiettivo e  la prima cosa che si fa è rinunciare alla forma fisica e a mangiare bene. D’altronde è molto più veloce ordinare una pizza, mangiare dei crackers o prendere un  take away quando si esce dall’ufficio, che mangiare verdure proteine e carboidrati nella giusta misura!

Ma che siate manager importanti di una multinazionale o mamme alle prese con una casa e dei bambini, ci sono delle piccole tattiche che potete mettere in pratica benissimo, senza dimenticarvi completamente di prendervi cura anche un po’ di voi!

Basta lagnarsi con le solite scuse : Volere è Potere! E se ci vogliamo bene, se abbiamo rispetto per noi stessi, dobbiamo prenderci cura del nostro corpo!

Innanzi tutto buttate via il cibo spazzatura!

Una delle cose da fare è togliere dal frigo snack vari, patatine, cracker, bevade zuccherate, che nella fretta possono attirare l’attenzione prima di qualsiasi altro cibo sano.

Mettere ben in vista il cibo sano

Frutta, verdura e ogni altro alimento sano deve sempre essere al livello degli occhi e facilmente raggiungibile. Si lo so, è un po’ triste, ma volete mettere la soddisfazione di guardarvi allo specchio belli e in forma piuttosto che gonfi e flaccidi?!

Agenda fitness

Appuntate sull’agenda o sul calendario del cellulare gli appuntamenti della palestra, o della corsetta o dell’allenamento all’aperto proprio come se fossero un vero impegno di lavoro. Non potrai saltarli!

Cucina per tutta la settimana

Che tu sia un general manager o una neomamma, puoi dedicare qualche ora a preparare il cibo per tutta la settimana. Cuoci delle verdure, riso o della carne, durano diversi giorni in frigo e puoi riproporre in tante varianti diverse.

Occhio a zucchero e caffè

Quando si è stressati o si hanno tante cose da fare si cerca di tenersi su con caffè e zucchero. Il risultato però è a breve termine e i crampi allo stomaco sono in agguato. Meglio scegliere proteine o cibi energetici.

Uno spuntino sano sempre a portata di mano

Porta sempre con te uno spuntino sano come yogurt, frutta o barrette di cereali, e tienilo sulla scrivania dell’ufficio, così eviterai di cedere alla tentazione delle macchinette. Al supermercato poi vendono le cartine già pelate e pronte da mangiare in comode bustine, sono un ottimo spezza fame e sgranocciarle per tanto tempo  ti fanno bruciare un po’ di calorie..

Fitness in due

Con il fidanzato o con le amiche fare sport in due è più divertente, ma soprattutto il fatto di avere qualcuno che ti aspetta non ti farà saltare la palestra!

Prepara cibi sani e veloci

Impara a cucinare dei piatti sani e veloci per quando torni dal lavoro tardi e sei stanca, così eviterai di cedere a pizza e take way super calorici. Basta una insalatona o del riso con delle verdure, li puoi anche preparare il giorno prima!

Tieni la borsa della palestra in macchina

La borsa della palestra deve sempre essere pronta. Lasciala in macchina o davanti alla porta di casa, non potrai dire di non avere scarpe e vestiti per allenarti. Io addirittura la lascio in palestra con l’occorrente per la settimana, 3 tute, 3 magliettine, 3 asciugamani, 3 bottiglie d’acqua, 3 paia di calzini, intimo etc.etc. Man mano che li utilizzo metto i panni sporchi  in un sacchetto e li porto a casa! il fine settimana ricarico il borsone e così via! In questo modo ho tutto l’occorrente necessario in qualsiasi momento e non ho scuse per non andare in palestra!

Vai in Palestra in Pausa Pranzo

Non solo eviterai di abbuffarti con qualche pizza o cibo spazzatura dell’ultimo minuto ma riuscirai a mangiare solo ciò che ti sei portata da casa!!!!

Quindi bando alle ciance e corri ad Iscriverti in Palestra con un Amico/a!

IL POTERE DI UN ABBRACCIO!

“Ci servono 4 abbracci al giorno per sopravvivere. Ci servono 8 abbracci al giorno per mantenerci in salute. Ci servono 12 abbracci al giorno per crescere”.

Durante una delle mie lunghe passeggiate riflessive mi sono accorta di quanto la gente oggi sia fredda e distante. Ci si saluta con una stretta di mano, ci si scambiano 2 parole al volo e via, la vita continua triste e caotica come sempre!

Da quando siamo diventati così freddi e incapaci di sorridere alla vita? Da quando l’uomo ha smesso di volersi bene e regalare un sorriso e un abbraccio al prossimo??sembra quasi che siamo diventati gelosi anche di questo! Custodiamo gelosamente i nostri abbracci in cassaforte e non li doniamo a nessuno, così i nostri cuori sono diventati sempre più freddi e apatici mentre l’orologio della vita continua a scorrere… Eppure è lì..

L’abbraccio è il più naturale e spontaneo gesto d’affetto che sia mai esistito! Inizia  tra mamma e bambino. Se il bambino piange, non c’è nulla di più efficace di un abbraccio per calmarlo. Solo l’abbraccio della mamma può calmare realmente il neonato. Un semplice abbraccio ha effetti benefici sull’ossigenazione del sangue. Il potere dell’abbraccio è nel contatto tra due corpi. Quando abbracciamo una persona, rafforziamo il suo organismo stimolando la produzione di emoglobina, e quando i tessuti ricevono ossigeno, hanno con sé una nuova energia che permette al nostro corpo di ringiovanire. Altro che creme e cremine per il ringiovanimento cellulare!! 😀

L’abbraccio viene spesso utilizzato come terapia ,e in effetti è  parte di un vero e proprio percorso di guarigione, si parla spesso di abbraccio-terapia. Gli abbracci stimolano nel nostro organismo la produzione di sostanze benefiche che permettono l’autoguarigione e l’autoriparazione delle cellule e dei tessuti. Abbracciare un ammalato, dal punto di vista interiore, regala un piccolo momento di sollievo per colui che soffre, diventa un conforto, uno sfogo liberatorio, ci si sente subito meglio, rincuorati.

L’abbraccio è un gesto reciproco e gratuito. Un abbraccio non costa nulla e non richiede molto tempo. E’ un vero e proprio dono reciproco, benefico per entrambe le persone che si abbracciano, che si donano calore e conforto a vicenda. E’ inoltre un gesto positivo di riappacificazione. Aiuta le persone a sfogarsi e ad aprirsi agli altri.

Ricevere e donare un abbraccio migliora l’autostima e le capacità intellettive, studi scientifici in effetti hanno dimostrato che  l’abbraccio reciproco favorisce l’autostima e le capacità mentali sia della persona che abbraccia che di chi viene abbracciato, inoltre può essere considerato come una terapia naturale e completamente gratuita contro la depressione. Coloro che ricevono frequenti dimostrazioni di affetto, che si manifestano con abbracci e carezze, presentano un rischio inferiore di andare incontro a depressione e disturbi mentali rispetto a coloro a cui non vengono mai dedicati gesti gentili.

Abbracciarsi è un ottimo rimedio per alleviare lo stress.E’ stato dimostrato che abbracciarsi rilascia un ormone chiamato ossitocina, o meglio  conosciuta come ormone del buonumore. L’ossitocina viene rilasciata dal nostro organismo durante gli abbracci, contribuendo a contrastare lo stress. L’effetto antistress dell’abbraccio sarebbe maggiore tra persone che si conoscono e che si vogliono bene.

Un semplice abbraccio contribuisce a migliorare la salute del cuore. Gli abbracci producono degli effetti positivi sulla salute del cuore, con particolare riferimento alle donne. Nelle donne, dopo una serie di abbracci, è stato evidenziato un calo della pressione sanguigna e del cortisolo, a beneficio del cuore e della circolazione sanguigna.

In caso di ansia e panico l’abbraccio può diventare una vera e propria terapia. La produzione di ormoni del benessere nel corso di un abbraccio è in grado di stimolare una sensazione di maggiore calma e di pace. La stimolazione della produzione di endorfine avviene grazie agli abbracci frequenti. Per ottenere degli effetti positivi dagli abbracci, a parere degli esperti, ne sono necessari da 4 a 12 al giorno. 4 abbracci al giorno sono sufficienti per mantenere la normale tranquillità, mentre la dose massima di abbracci contribuisce ad alleviare ansia e angoscia.

Dimostrare affetto con un abbraccio può solo fare del bene a noi stessi e agli altri!

E’ un gesto d’amore gratuito che riscalda il cuore  e l’anima di tutti, è una sfumatura dell’amore che se fatta col cuore può solo dare vantaggi a noi stessi e al mondo intero!

Quindi non perdiamo tempo e abbracciamoci tutti! Vedrete che la vita abbraccerà anche noi!

abbraccio-1

il vero San Valentino!

Ed eccoci di nuovo al fatidico 14 febbraio la festa di San Valentino, ….e come consuetudine veniamo bombardati dai media che ci propinano regali costosi, cene, cenette, viaggi romantici, rose, cuori….Sembra quasi che questo sia l’unico giorno dell’anno in cui le coppie possono amarsi…. Festa amata da molti ma odiata da tutti quei single per scelta o per necessità che credono di essere discriminati in questo giorno tanto pieno di LOVE.. Ma cari miei, l’amore si esprime ogni giorno, ogni minuto ogni secondo,bisogna celebrare l’amore che ci circonda, l’amore per noi stessi, per gli altri, per gli animali, per i libri, per le scarpe, per i dolci, per il cibo in generale…insomma ognuno di noi è circondato dall’amore per le cose e per se stessi ogni santissimo giorno quindi  perché sentirsi tanto discriminati? é San Valentino per ognuno di noi..regaliamoci una coccola…un momento con la nostra passione più vera, una giornata dedicata a noi stessi e alla cura del nostro corpo ad esempio, una giornata con i nostri amici animali, un’intera giornata in compagnia di un ottimo libro, o alla riscoperta dell’arte presso le varie gallerie della Città, dei vari Musei, una giornata di sano shopping o un corso di Cucina che tanto ci piace…insomma di cose da fare ce ne sono a bizzeffe e tutte non per forza rigorosamente fatte per la coppia!

San Valentino è la festa dell’amore e degli innamorati di tutti gli innamorati… è la festa di noi tutti, single o coppie, genitori e figli, fratelli e sorelle, nonni, cugini e amici! è la festa dei nostri amati animali che sempre di + fanno parte della nostra vita e della nostra famiglia, ed è il giorno delle nostre passioni …

Perché solo le coppie festeggiano San Valentino? l’amore di una madre per il proprio figlio non è amore? l’amore per la lettura non è forse amore?l’amore per il bello, per l’arte, per la moda, per la fotografia non è forse amore?

Quindi chiunque tu sia e a prescindere dall’amore che provi e per chi o per cosa lo provi, celebra questo giorno anche tu con le persone, le cose o le passioni che ami …. e…BUON SAN VALENTINO di vero CUORE DA PARTE MIA!

VerdeSmeraldo!

images

50 SFUMATURE DI….

Ormai in giro, su Facebook e nelle riviste non si sente parlare d’altro che dell’uscita dell’attesissimo film ” 50 sfumature di grigio” tratto dall’ononimo libro di E.L. James. A mio parere il messaggio che da questo film è tutto fuorché costruttivo oltre a dare una visione e definizione di amore totalmente errata! Il che è alquanto raccapricciante! Il problema non sono il sadomaso o la violenza delle scene di sesso,ma il volerle quasi inserire forzosamente in un contesto romantico. Non c’è nulla di romantico in “manette, frustini e cera calda gettata sul corpo nudo” potranno essere erotiche per alcuni o forse per la maggior parte della gente, ma l’Amore è un’altra cosa!

Ma d’altronde a chi non piacerebbe incontrare il Mister Grey di turno (un riccone che abbia l’aereo privato, che ti riempia di costosissimi regali e che TI PICCHIA A LETTO?) è il desiderio di ogni donna normale che si rispetti!! (:D ovviamente la frase è ironica!).

La sodomia non è una novità anzi è un’arte praticata da secoli, da sempre gli uomini hanno cercato di sottomettere gli altri anche nel regno animale è una pratica costante, ma francamente non capisco come certe esperienze possano essere considerate un trend tanto da essere presenti ovunque! in questi mesi infatti ho visto aziende serissime della moda proporre frustini e manette, foto di sottomessi e dominatori come se la sodomia fosse diventata sinonimo di seduzione!

Quello che Christian Grey (il sociopatico riccone belloccio protagonista del film) fa con Anastasia Steele (la poveretta capitata nelle grinfie del sociopatico credendo di esserne  innamorata) è sesso sadomaso, ma il sesso sadomaso non è AMORE! tutto ciò che arreca dolore non è amore! Personalmente mi rifiuto di pensare che esista sulla faccia della terra qualcuno che riesca ad amare una persona infliggendo dolore fisico al partner! l’amore non può trasformarsi in dolore, l’amore è l’antitesi del dolore!che poi ad alcuni piace essere masochisti è un altra storia, degustibus non disputandum est dicevano i latini, chiamatelo come volete coniate termini nuovi per esprimere ciò ma non chiamatelo amore! vi prego!

L’amore quello vero è qualcosa di meraviglioso, quando fai l’amore con la persona che ami diventi un tutt’uno, l’amore è l’unione tra due persone, e da questa unione nasce il piacere più puro ed intenso quello che ti fa venire i brividi in tutto il corpo, quello che t fa sentire in paradiso, è una sensazione piacevolissima ineguagliabile, imparagonabile a nulla, ti riscalda corpo e anima, non ci sono parole per descriverla posso solo dire che ci fa stare bene!e poi ti senti protetta e al sicuro,puoi essere te stessa/o senza dover aver paura della reazione violenta dell’altro/a.L’amore è fidarsi reciprocamente l’un l’altro è la certezza di avere accanto quella persona che ti sostiene che ti incoraggia ad affrontare la vita,amore  è complicità, è guardarsi negli occhi e capirsi senza bisogno di parlare.L’amore è una cosa semplice (dice Tiziano Ferro)ed ha ragione!l’amore è vita non perversione. é quel sentimento così puro  e delicato che fonde i sensi. Credere che l’amore sia sodomia e vivere la sodomia credendo che sia amore può essere oltre che traumatico, causa di problemi psicologici Gravissimi!

Quindi se sei una ragazza o ragazzo alle prime armi, stai bene attento a non confondere le cose!

SOLDI SOLDI SOLDI

Ho sempre avuto un rapporto sensuale con il denaro, mi sono sempre permessa tutto ciò che volevo o quanto meno che potevo permettermi (non sono mai stata una riccona, ma mi sono coccolata parecchio!)che sapevo di potermi comprare ma non mi sentivo povera, anzi! Ero ,e lo sono tuttora, ricchissima di valori e circondata da persone che oltre a volermi bene hanno sempre avuto un’immensa stima nei miei confronti! Quando mi trovavo in ristrettezze economiche serissime e volevo a tutti i costi un oggetto, piuttosto che un corso, piuttosto che un viaggio,utilizzavo i miei pochi spiccioli parsimoniosamente pronta a spenderli in seguito! (in pratica non ho mai messo un centesimo da parte, e non ce li ho tutt’ora, ma va bene così! mi godo la vita con tutti i suoi se e i suoi ma, con i suoi periodi di magra e di eccessi!). Il punto è che se hai un rapporto con il denaro infelice , questo influenzerà negativamente la tua vita, vivrai col terrore di restare senza e non ti godrai la vita a pieno, farai una vita piena di rinunce senza trarne alcuna soddisfazione! Il trucco è non fissarci sulle cose che ci mancano ma concentrarci su ciò che abbiamo!Avete fatto troppe spese e dovete pagare l’assicurazione della macchina il mese prossimo ? benissimo, invece di andare a cena con gli amici cucina tu una cenetta a casa con loro!  Avere una relazione negativa con il denaro condizionerà negativamente la nostra vita ed esattamente quello che dobbiamo cercare di non fare! I soldi sono come le onde del mare vanno e vengono, a volte ci troviamo in alta marea altre in bassa! Non dobbiamo assillarci troppo se le cose non vanno come dovrebbero andare pur facendo del nostro meglio e impegnandoci sia nella vita che nel lavoro, prima o poi le soddisfazioni arriveranno le dovute soddisfazioni! Poi, parliamoci chiaro si parla tanto di crisi, ma io di crisi ne vedo ben poca! Voglio dire, è appena uscito l’ultimo modello di Iphone dal costo di 1000 euro circa ma ovunque mi giri vedo Iphone ovunque!(me compresa 😀 ) Voglio dire, ci sentiamo frustrati perché non riusciamo più a permetterci tutto ciò che i media ci propinano, siamo incantati dalla pubblicità, folgorati, drogati, tutto ciò che ci propongono diventa strettamente necessario e ci disperiamo se non possiamo comprarla subito quella cosa!La cosa veramente importante sapete qual’è?! NOI! La nostra salute, i nostri affetti, la nostra casa, il nostro frigo pieno! Viviamo nell’era del consumismo e questo ci influenza molto lo capisco ma non per forza dobbiamo recluderci in casa e non avere contatti col mondo intero perché ci sono le bollette da pagare e non possiamo andare a cena con gli amici! Magari non andiamo in quel ristorante Gourmet da 350 euro a persona ma andiamo a mangiarci una pizza in pizzeria o andiamo a fare un aperitivo in un locale carino con le amiche! Basta cambiare leggermente le nostre abitudini limitandoli al budget per mantenere lo stesso tenore di vita…(spendendo il 50% in meno però!) non dimenticate mai che il denaro aiuta ma non fa la felicità! la felicità la fanno le persone di cui ti circondi, non trascurarle per correre dietro al denaro!

ps: dopo aver parlato di soldi e crisi.. ho deciso di deliziare i vostri occhi con 2 immagini   un po’ sexy! sia x i maschietti che per le femminucce!!!

NeiSoldi soldi